Vendere con il tuo eCommerce: le cose che dovresti sapere

1. Quanto è usabile il tuo eCommerce?

Gli sviluppatori e i web designer lo ripetono da anni. Cercate sempre di rendere gradevole l’esperienza di acquisto dei vostri utenti e questi vi ricompenseranno con l’acquisto. Colori, pulsanti, ma anche procedure semplificate per i carrelli o per le registrazioni possono fare la differenza. Foto e descrizioni tecniche dei prodotti sono essenziali per convincere l’utente della bontà dell’acquisto che sta per fare, perciò prestate massima cura alle informazioni che date al cliente in fase di selezione del prodotto.

2. Marketing e pubblicità online per acquisire nuovi clienti

Una volta costruito un sito di vendite online, abbiamo un disperato bisogno di traffico. Pensare che una volta realizzato il vostro eCommerce il lavoro sia terminato e che, i vostri clienti si catapulteranno sul vostro sito, è un grosso errore da non fare. Curando SEO e SEM, creando campagne advertising online, con l’email marketing, ma anche con i comparatori di prezzo e i tanto amati social network. Last but not least, ovviamente il passaparola: come per i negozi anche per gli acquisti online avere una buona reputazione potrà invogliare gli utenti a far parlare di noi!

ecommerce_marketing

3. Fare pubblicità (a pagamento) è necessario per dare il giusto sprint ad un nuovo eCommerce.

Henry Ford diceva: “chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l’orologio per risparmiare tempo“. Chi fa eCommerce non può esimersi dal pianificare un investimento pubblicitario, ma per farlo è necessario conoscere il significato degli acronimi PPC, CPM, CPA…oppure affidarsi a cualcuno che gestisca il vostro budget per ottimizzare le visualizzazione al vostro sito web! Oggi ci sono strumenti meravigliosi per intercettare il cliente proprio mentre è alla ricerca del prodotto che vendiamo sul nostro eCommerce.

4. Mobile first

Un sito eCommerce deve puntare al mondo mobile. Se ci pensate bene, infatti, quand’è che gli utenti utilizzano il proprio smartphone o tablet per navigare? La risposta è: sempre. Da casa sul divano, dal lavoro, sui mezzi pubblici, per strada… è importante quindi pensare alla versione mobile del sito, creando ad esempio un’app oppure facendo la versione responsive del sito. L’importante è non trascurare il canale.

jetbit mobile

 6. Customer care 2.0: mai sottovalutare il rapporto con il cliente online

Che sia via mail, su Facebook o su Live Chat, le possibilità di creare un customer care digitale di successo sono davvero tantissime. Secondo alcune statistiche inoltre acquisire un nuovo cliente è 6 o 7 volte più costoso che mantenerlo. E il 91% dei clienti insoddisfatti non torna più su un sito eCommerce. Quindi una buona assistenza clienti permetterà al sito di mantenere il contatto e risolvere i suoi problemi, e magari farlo tornare ad acquistare più spesso. E’ il legame di fiducia che si crea con il cliente, con un servizio corretto, informato e sicuro, a decretare il successo del nostro eCommerce.

7. Il social media marketing: uno strumento indispensabile

Ora è diventato un potentissimo strumento di vendita, perchè non utilizzarlo? Oltre ad utilizzare i social come servizio clienti, e a pubblicare contenuti per traghettare traffico, i canali possono diventare importanti strumenti di web marketing grazie alle campagne che prima su Facebook e ora anche su Instagram sono ormai diventate imprescindibili per un piano di comunicazione online, eCommerce incluso.

Marketing Jetbit

E ora? Affidati a professionisti che possano accompagnarti nell’esplorare le mille potenzialità della tua soluzione. Vendere online, investendo piccoli budget pubblicitari, è un’impresa possibile!

Jetbit, coraggiosi come te